Serie in Tv

Telefilm Serie Tv e soap in un click...

Home - Raccontami
 

Raccontami

 
Raccontami
 
Titolo originale: Raccontami
 
Genere: Commedia
 
Durata della serie: 52 Episodi In 2 Stagioni
 

Trama

Raccontami e' una serie televisiva italiana trasmessa per la prima volta su Rai 1 nel 2006. La serie narra le vicende della famiglia Ferrucci, composta da padre, madre, nonna, zia e tre figli.
 

Episodi

 
Raccontami
 

Raccontami in Tv

 
Visibile oggi su Rai Premium alle 19:30
Il tre gennaio del '54 nasce Carlo Ferrucci, ultimogenito della famiglia Ferrucci composta da Luciano, di professione capo mastro, sua moglie Elena, Andrea e Titti, i figli maggiori, la suocera, nonna Innocenza, e la cognata Anna, in odore di rimaner zitella. Quello stesso giorno nasce anche la televisione italiana ma in casa Ferrucci fa la sua comparsa solo all'inizio del 1960, grazie alle cambiali firmate da Luciano. Cambiali che sembrano leggere come farfalle, ma diventano invece assai pesanti quando arriva un aumento dell'affitto di casa. Per evitare la minaccia di sfratto, i Ferrucci decidono di subaffittare il loro sottoscala a Maddalena, giovane cameriera di paese con un figlio piccolo, Marco, che diventa presto il migliore amico di Carlo. Siamo nel 1960, il boom e' esploso ma l'Italia e' ancora un paese strabico dove vecchio e nuovo si intrecciano e una ragazza madre suscita scandalo e riprovazione. Maddalena, superando i pregiudizi del condominio e soprattutto della famiglia del Maresciallo Mollica, viene assunta al Bar Marotta al posto di Pietro, eterno pretendente della zia Anna che va a fare il proiezionista proprio nel cinema dove lavora la sua amata. Ma viene rifiutato da lei, ancora in attesa del vero amore Il vero ...
 
Visibile oggi su Rai Premium alle 20:25
Il tre gennaio del '54 nasce Carlo Ferrucci, ultimogenito della famiglia Ferrucci composta da Luciano, di professione capo mastro, sua moglie Elena, Andrea e Titti, i figli maggiori, la suocera, nonna Innocenza, e la cognata Anna, in odore di rimaner zitella. Quello stesso giorno nasce anche la televisione italiana ma in casa Ferrucci fa la sua comparsa solo all'inizio del 1960, grazie alle cambiali firmate da Luciano. Cambiali che sembrano leggere come farfalle, ma diventano invece assai pesanti quando arriva un aumento dell'affitto di casa. Per evitare la minaccia di sfratto, i Ferrucci decidono di subaffittare il loro sottoscala a Maddalena, giovane cameriera di paese con un figlio piccolo, Marco, che diventa presto il migliore amico di Carlo. Siamo nel 1960, il boom e' esploso ma l'Italia e' ancora un paese strabico dove vecchio e nuovo si intrecciano e una ragazza madre suscita scandalo e riprovazione. Maddalena, superando i pregiudizi del condominio e soprattutto della famiglia del Maresciallo Mollica, viene assunta al Bar Marotta al posto di Pietro, eterno pretendente della zia Anna che va a fare il proiezionista proprio nel cinema dove lavora la sua amata. Ma viene rifiutato da lei, ancora in attesa del vero amore Il vero ...
 
Visibile domani su Rai Premium alle 19:25
L'estate del 1960 tutti la ricordano per le manifestazioni di piazza che portarono alle dimissioni del governo Tambroni e per le Olimpiadi che portarono a Roma le medaglie d'oro di Berruti e Benvenuti, ma per Carlo e' l'estate in cui e' riuscito ad evitare la colonia di padre Negoziante dichiarandosi comunista e ha rubato le scarpe a Livio Sartori, il capo di suo padre Luciano, sperando di darle ad Abebe Bikila che ha visto correre a piedi nudi per le strade di Roma. Per zia Anna e' l'estate in cui conosce Italo Monti, viene baciata da lui nell'oscurita' del cinema e se ne innamora perdutamente, credendolo un pilota di aerei. Per Italo Monti e' l'estate in cui messo a segno il furto di una collana assai pregiata nella gioielleria di fronte al cinema, si trova costretto a nasconderla proprio nel magazzino del cinema e per ritornarne in possesso corteggia zia Anna. Per il proiezionista Pietro, quella e' invece l'estate in cui sogna di abdicare alla sua fede politica per amore di Anna, senza riuscirvi. Luciano, invece, riesce a finire le palazzine del villaggio olimpico prima degli altri e riesce anche a prendere il diploma da geometra grazie al quale smettera' ...
 
Visibile domani su Rai Premium alle 20:25
L'estate del 1960 tutti la ricordano per le manifestazioni di piazza che portarono alle dimissioni del governo Tambroni e per le Olimpiadi che portarono a Roma le medaglie d'oro di Berruti e Benvenuti, ma per Carlo e' l'estate in cui e' riuscito ad evitare la colonia di padre Negoziante dichiarandosi comunista e ha rubato le scarpe a Livio Sartori, il capo di suo padre Luciano, sperando di darle ad Abebe Bikila che ha visto correre a piedi nudi per le strade di Roma. Per zia Anna e' l'estate in cui conosce Italo Monti, viene baciata da lui nell'oscurita' del cinema e se ne innamora perdutamente, credendolo un pilota di aerei. Per Italo Monti e' l'estate in cui messo a segno il furto di una collana assai pregiata nella gioielleria di fronte al cinema, si trova costretto a nasconderla proprio nel magazzino del cinema e per ritornarne in possesso corteggia zia Anna. Per il proiezionista Pietro, quella e' invece l'estate in cui sogna di abdicare alla sua fede politica per amore di Anna, senza riuscirvi. Luciano, invece, riesce a finire le palazzine del villaggio olimpico prima degli altri e riesce anche a prendere il diploma da geometra grazie al quale smettera' ...
 
Visibile dopodomani su Rai Premium alle 19:25
Il 1960 e' finito e a casa Ferrucci, nulla e' piu' come prima. Luciano, da semplice capomastro, e' diventato prima geometra e poi addirittura socio di Livio Sartori, nonna Innocenza, analfabeta, ha imparato a leggere e scrivere grazie al maestro Manzi e alla sua trasmissione 'Non e' mai troppo tardi'. Titti, malgrado il suo caratteraccio, ha trovato l'amore di Antonio, il figlio dei Dentici, proprietari del negozio di elettrodomestici, l'unico capace di smorzare sempre le sue intemperanze, ma non quell'inquietudine che la prende ogni volta che pensa alla sua vita futura o che incontra Guido Albinati e, dentro al suo sguardo sarcastico di ragazzo ricco, le sembra di scorgere qualcosa di se' che non vuole vedere. Cosi' come zia Anna non vuole vedere quanto c'e' di strano nelle apparizioni e soprattutto nelle scomparse di Italo Monti. Andrea da sempre poco incline allo studio, si e' iscritto a Giurisprudenza, cosi' come voleva suo padre, e all'universita' ha incontrato Caroline, la ragazza piu' bella e anticonformista che abbia mai conosciuto. E lei, incredibilmente, vista la poca fortuna di Andrea con le ragazze, ha baciato proprio lui, invitandolo persino a passare assieme la vigilia di Natale. Vigilia che quell'anno i Ferrucci passeranno con ...
 
Visibile dopodomani su Rai Premium alle 20:20
Il 1960 e' finito e a casa Ferrucci, nulla e' piu' come prima. Luciano, da semplice capomastro, e' diventato prima geometra e poi addirittura socio di Livio Sartori, nonna Innocenza, analfabeta, ha imparato a leggere e scrivere grazie al maestro Manzi e alla sua trasmissione 'Non e' mai troppo tardi'. Titti, malgrado il suo caratteraccio, ha trovato l'amore di Antonio, il figlio dei Dentici, proprietari del negozio di elettrodomestici, l'unico capace di smorzare sempre le sue intemperanze, ma non quell'inquietudine che la prende ogni volta che pensa alla sua vita futura o che incontra Guido Albinati e, dentro al suo sguardo sarcastico di ragazzo ricco, le sembra di scorgere qualcosa di se' che non vuole vedere. Cosi' come zia Anna non vuole vedere quanto c'e' di strano nelle apparizioni e soprattutto nelle scomparse di Italo Monti. Andrea da sempre poco incline allo studio, si e' iscritto a Giurisprudenza, cosi' come voleva suo padre, e all'universita' ha incontrato Caroline, la ragazza piu' bella e anticonformista che abbia mai conosciuto. E lei, incredibilmente, vista la poca fortuna di Andrea con le ragazze, ha baciato proprio lui, invitandolo persino a passare assieme la vigilia di Natale. Vigilia che quell'anno i Ferrucci passeranno con ...
 
Visibile Thursday, August 24, su Rai Premium alle 19:30
Nel gennaio del 1960, le Olimpiadi invernali rendono il bobbista Eugenio Monti un mito per tutti gli italiani, anche quelli che come Carlo non hanno mai visto la neve. Ed e' proprio quell'omonimia che Italo Monti sfrutta per entrare nelle grazie del bambino e rubare la collana, finita nelle sue mani, dentro un tubo di cartone assieme al manifesto di Spartacus, il film del momento. Con la collana in tasca, Italo potrebbe sparire per sempre dalla vita di Anna senza voltarsi indietro. Invece si gira e finisce per perdere per sempre la collana e trovare l'amore. Anche Carlo finisce per vedere la neve, grazie a suo padre Luciano che con i soldi dei primi lavori da geometra si compra, a rate, una millecento che viene battezzata da padre Negoziante con il nome di supersorpasso anche se per arrivare al Terminillo la famiglia impiega mezza giornata. Ał un'epoca di sogni e di nuove frontiere, come dice John Kennedy alla sua nazione, e ripete Luciano Ferrucci alla sua famiglia annunciando loro la decisione di comprare un terreno al Terminillo per costruirci villette adatte a tutte le tasche. Sogni e nuove frontiere sono anche quelle navicelle lanciate nello spazio ancora ...
 
Visibile Thursday, August 24, su Rai Premium alle 20:20
Nel gennaio del 1960, le Olimpiadi invernali rendono il bobbista Eugenio Monti un mito per tutti gli italiani, anche quelli che come Carlo non hanno mai visto la neve. Ed e' proprio quell'omonimia che Italo Monti sfrutta per entrare nelle grazie del bambino e rubare la collana, finita nelle sue mani, dentro un tubo di cartone assieme al manifesto di Spartacus, il film del momento. Con la collana in tasca, Italo potrebbe sparire per sempre dalla vita di Anna senza voltarsi indietro. Invece si gira e finisce per perdere per sempre la collana e trovare l'amore. Anche Carlo finisce per vedere la neve, grazie a suo padre Luciano che con i soldi dei primi lavori da geometra si compra, a rate, una millecento che viene battezzata da padre Negoziante con il nome di supersorpasso anche se per arrivare al Terminillo la famiglia impiega mezza giornata. Ał un'epoca di sogni e di nuove frontiere, come dice John Kennedy alla sua nazione, e ripete Luciano Ferrucci alla sua famiglia annunciando loro la decisione di comprare un terreno al Terminillo per costruirci villette adatte a tutte le tasche. Sogni e nuove frontiere sono anche quelle navicelle lanciate nello spazio ancora ...
 
Visibile Friday, August 25, su Rai Premium alle 19:30
Nel maggio del '61, quando un'ancor giovane regina Elisabetta viene in visita a Roma, il grande impero britannico inizia a sgretolarsi e molti sono i popoli che cominciano a ribellarsi al colonialismo. Di quei popoli, e di quei fermenti, parla il giovane professore anticonformista venuto ad insegnare nella classe di Titti, rompendo il rigido cerimoniale di una scuola ancora autoritaria. E proprio per i suoi metodi non ortodossi viene licenziato. A questo fatto Titti, indignata, si ribella, viene sospesa dal preside e redarguita aspramente da suo padre. E lei, per opporsi a quel mondo che ora le sembra pieno di ingiustizie, decide di lasciare per sempre la scuola e di sposare subito Antonio. Luciano deve arginare quel vento di ribellione che sembra contagiare, come un virus, la sua famiglia e trapassare da un figlio all'altro. Dal suo primogenito che, invece di studiare, frequenta Guido Albinati e scorrazza sulla sua spider a gran velocita', al punto da rimanere coinvolto in un incidente, fino al figlio piu' piccolo, Carlo, che, insieme al suo amico Marco, si erge a difensore del suo compagno di scuola Persichetti, figlio di baraccati ed affetto dalla malattia dei poveri: i pidocchi. E sara' proprio Carlo a precorrere ...
 
Visibile Friday, August 25, su Rai Premium alle 20:20
Nel maggio del '61, quando un'ancor giovane regina Elisabetta viene in visita a Roma, il grande impero britannico inizia a sgretolarsi e molti sono i popoli che cominciano a ribellarsi al colonialismo. Di quei popoli, e di quei fermenti, parla il giovane professore anticonformista venuto ad insegnare nella classe di Titti, rompendo il rigido cerimoniale di una scuola ancora autoritaria. E proprio per i suoi metodi non ortodossi viene licenziato. A questo fatto Titti, indignata, si ribella, viene sospesa dal preside e redarguita aspramente da suo padre. E lei, per opporsi a quel mondo che ora le sembra pieno di ingiustizie, decide di lasciare per sempre la scuola e di sposare subito Antonio. Luciano deve arginare quel vento di ribellione che sembra contagiare, come un virus, la sua famiglia e trapassare da un figlio all'altro. Dal suo primogenito che, invece di studiare, frequenta Guido Albinati e scorrazza sulla sua spider a gran velocita', al punto da rimanere coinvolto in un incidente, fino al figlio piu' piccolo, Carlo, che, insieme al suo amico Marco, si erge a difensore del suo compagno di scuola Persichetti, figlio di baraccati ed affetto dalla malattia dei poveri: i pidocchi. E sara' proprio Carlo a precorrere ...
 
Visibile Friday, August 25, su Rai Premium alle 00:10
Nell'estate del 1963, mentre Luciano affronta le ultime battute del suo processo e rischia di essere condannato da innocente, i ragazzi di casa Ferrucci rischiano di perdere le persone che amano. Francesca sta per sposare Antonio Dentici, e Guido Albinati, di cui Titti ha capito di essere sempre stata innamorata, partira' per l'America con Caroline. Anche Carlo perdera' l'amico Marco perche' suo nonno, il ricco Lord inglese, ha deciso di farlo crescere in Inghilterra insieme alla madre Maddalena. Ma come andranno davvero le cose?
 
Visibile Saturday, August 26, su Rai Premium alle 23:20
Nell'estate del 1963, mentre Luciano affronta le ultime battute del suo processo e rischia di essere condannato da innocente, i ragazzi di casa Ferrucci rischiano di perdere le persone che amano. Francesca sta per sposare Antonio Dentici, e Guido Albinati, di cui Titti ha capito di essere sempre stata innamorata, partira' per l'America con Caroline. Anche Carlo perdera' l'amico Marco perche' suo nonno, il ricco Lord inglese, ha deciso di farlo crescere in Inghilterra insieme alla madre Maddalena. Ma come andranno davvero le cose?
 
 

 
Personaggi ed interpreti della serie
 

Massimo Ghini

Massimo Ghini

Massimo Ghini e' un attore e doppiatore italiano. ...
Nella serie Raccontami interpreta Luciano Ferrucci

Lunetta Savino

Lunetta Savino

Lunetta Savino e' una attrice italiana. ...
Nella serie Raccontami interpreta Elena Ferrucci

Mariolina De Fano

Mariolina De Fano

Mariolina De Fano e' una attrice italiana. Nella serie Raccontami ha interpretato Nonna Innocenza. ...
Nella serie Raccontami interpreta Nonna Innocenza

Giorgia Cardaci

Giorgia Cardaci

Giorgia Cardaci e' una attrice italiana. ...
Nella serie Raccontami interpreta Anna Sorrentino

Carlotta Tesconi

Carlotta Tesconi

Carlotta Tesconi e' una attrice italiana. ...
Nella serie Raccontami interpreta Elisabetta 'titti' Ferrucci

Edoardo Natoli

Edoardo Natoli

Edoardo Natoli e' un attore italiano. ...
Nella serie Raccontami interpreta Andrea Ferrucci

Gianluca Grecchi

Gianluca Grecchi

Gianluca Grecchi e' un attore italiano. ...
Nella serie Raccontami interpreta Carlo Ferrucci